Super Ammortamento: come funziona per le auto aziendali.

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto la possibilità di un super ammortamento per le auto aziendali e per gli investimenti in beni materiali nuovi effettuati

fino al 31 dicembre 2017.

La disposizione è finalizzata ad incentivare gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi attraverso una maggiorazione percentuale (del 40%) del costo fiscalmente riconosciuto dei beni medesimi.

Questa disposizione si applica anche agli acquisiti di autovetture nuove, con l’applicazione dei relativi limiti. Vedi la tabella di seguito dei limiti sugli incentivi.

Affrettatevi a valutare il rinnovo del Vostro parco auto aziendale entro il 31 dicembre 2017, perché nella proroga del super ammortamento prevista nella Legge di Bilancio 2018, allo stato attuale, risultano escluse le autovetture, incluse quelle ad uso esclusivamente strumentale.

Qui di seguito abbiamo riportato una tabella di sintesi sui casi di utilizzo della vettura e la loro deducibilità fiscale e come si comportano nel caso di super ammortamento:

Modalità di utilizzo autovettura Deducibilità Imposte dirette (anno 2017) Criteri di deducibilità Noleggio Detraibilità IVA(anno 2017)
Autovetture utilizzate esclusivamente come bene strumentale nell’esercizio dell’impresa 100% Deducibilità integrale di tutti i costi d’impiego. Deducibilità integrale dei canoni di noleggio, senza alcun limite. 100%
Autovetture non utilizzate esclusivamente come bene strumentale nell’esercizio dell’impresa 20% Deducibilità max del 20% del costo, con limite di Euro 18.075,99 (Euro 25.306, in caso di super ammortamento), ai fini della deducibilità degli ammortamenti e canoni leasing. Deducibilità max del 20% dei costi del puro noleggio con un limite di Euro 3.615 per anno. Deducibile il 20% della quota servizi di noleggio senza limite per anno. 40%
Autovetture immatricolate da esercenti arti e professioni 20% Deducibilà max del 20% del costo con limite di Euro 18.075,99 (25.306, nel caso di super ammortamento) per ammortamenti e leasing Deducibilità max del 20% dei costi del puro noleggio con un limite di Euro 3.615 per anno. Deducibile il 20% della quota servizi compresa nel canone di noleggio senza limite per anno. 40%
Auto immatricolate da agenti e rappresentanti 80% Deducibilità max del 80% del costo con limite di Euro 25.822,84 (36.152, nel caso di super ammortamento) per la deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing Deducibilità max del 80% dei costi del puro noleggio, con un limite di Euro 3.615 per anno. Deducibilità max del 80% della quota servizi compresa nei canoni di noleggio senza limite per anno. 100%
Auto immatricolate ad aziende e concesse in uso promiscuo ai dipendenti per la maggior parte del periodo d’imposta (cd. fringe benefit) 70% Deducibilità max del 70% per tutti i costi, con limite di Euro 18.075,99 (Euro 25.306, in caso di super ammortamento), ai fini della deducibilità degli ammortamenti e canoni leasing Deducibilità max del 70% dei canoni di noleggio puro e dei servizi senza alcun limite. 40%, se il fringe benefit è addebitato al dipendente in busta paga 100%, se è fatturato al dipendente

Se hai dubbi sul SUPER AMMORTAMENTO chiamaci per chiedere una consulenza o compila il form di seguito e ti facciamo contattare dal nostro  il nostro responsabile flotte.

COMPILA IL FORM QUI DI SEGUITO PER INFORMAZIONI SUL SUPER AMMORTAMENTO.

Richiedi informazioni

Aggiungi un messaggio
[fonte: il sole24ore aggiornamento fiscale del 03 novembre 2017]